Museo

Il Museo civico archeologico di Ramacca

Il Museo civico archeologico di Ramacca, istituito nel 1979 e inaugurato nel 1982, è uno dei musei più attivi della Provincia di Catania. Nonostante si avvalga solo delle attività di volontariato per la parte scientifica e didattica, riesce a dare un contributo notevole alla ricerca archeologica e allo studio del popolamento umano nel calatino, sia in ambito nazionale che internazionale.
Grazie alla sensibilità dell’amministrazione comunale. Il Museo è aperto tutti i giorni della settimana, domenica e festivi compresi, caso unico in tutta la Provincia.

Organizzazione:

Il personale scientifico del Museo lavora esclusivamente per volontariato.

Attualmente nessuna figura compare nell’organico comunale, tranne due custodi. Altri due elementi del personale precario in dotazione al Comune mantengono l’apertura del museo anche di domenica. Lo staff scientifico sicompone del direttore onorario dr. Enrico Procelli, dei collaboratori: prof.ssa Rosa Maria Albanese, d.ssa Serena Agodi, d.ssa Maria Rosa Iovino, d.ssa Laura Sapuppo (vice direttore onorario),d.ssa Francescaromana Alberghina, d.ssa Valentina Copat, d.ssa Paola Piccione, d.ssa Annalisa Costa, d.ssa Carla Cirino, d.ssa Valeria Grasso, d.ssa Francesca Cannizzaro, d.ssa Gisella Verde, d.ssa Stefania Murgo, dott. Italo Giordano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *